Storia italiana su Quora
un suggerimento per la didattica della Storia

di | 5 aprile 2019

Il social Quora – organizzato a domande e risposte – presenta talvolta (per quanto possa aver visto frequentandolo saltuariamente) opinioni storiografiche di un certo interesse, anche se spesso in un qualche modo di parte, con più o meno sottili sottesi pregiudizi, ma comunque utili perché mostrano come persone da paesi diversi hanno immagini di ciò che conta e che deve essere raccontato piuttosto diverse. In particolare per la Storia italiana, risulta interessante proprio il leggere commenti, e relativi taciti assunti, ‘esteri’ rispetto al nostro comune discorso storico. Nel caso di questo thread su Italia e WW2, trovo interessante la domanda iniziale, appunto le percezioni altrui, ma anche alcuni dati di fatto che ignoravo (forse per ignoranza personale, o forse per essere fatti ‘nascosti’ (d-)alla mia -selettiva?- attenzione percettiva), e infine l’assunto comune allo maggioranza degli interventi,  quello per cui l’Italia fu solo un scenario di guerra, e sofferenze!,  altrui. Come suggerimento didattico, far analizzare questo o simili thread – o anche meglio farne iniziare uno –  potrebbe aiutare ad abituare a uno studio della storia dialettico, come disciplina che aiuta a confrontare ricostruzioni storiche alternative in modo argomentato. (Clicca sullo screenshot per leggere, poi ESC per uscire)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *